global trends 2024

Cosa vogliono i consumatori: Global Trends 2024

MondayEspresso - 18/03/2024

Intercettare i bisogni dei consumatori e capirne i trend. Quante volte, durante le riunioni, ci troviamo a ripetere questa frase! 

Conoscerne le esigenze può guidare numerose decisioni future nel contesto aziendale. 

Da quali nuovi prodotti sviluppare fino al modo in cui indirizzare le campagne di marketing e comunicazione. 

Ecco perché abbiamo deciso di condividere con voi i principali punti nell’ultimo report a cura Euromonitor, una società di ricerca di mercato fondata nel 1972 e specializzata proprio in questo ambito. 📊

🚀 6 Trend che guidano le scelte d’acquisto 

Il rapporto analizza le abitudini di acquisto e la direzione verso cui si stanno orientando le scelte dei consumatori, tenendo conto anche dei fattori sociali che le influenzano.

  1. IA Generativa 

L’Intelligenza Artificiale sta rivoluzionando ogni settore, influenzando non solo il mercato del lavoro ma anche i consumatori. 

Nuovi strumenti, come i chatbot e gli assistenti vocali, stanno migliorando le esperienze d’acquisto offrendo consigli personalizzati. Secondo le statistiche:

  • Il 42% dei consumatori apprezza gli assistenti vocali che forniscono informazioni personalizzate sui prodotti e consigli d’acquisto.
  • Il 17% dei consumatori sarebbe disposto a utilizzare l’IA per risolvere eventuali problemi relativi a servizi o prodotti.
  • Il 53% delle aziende ha già pianificato investimenti nell’IA per i prossimi 5 anni.
  1. Esperienze coinvolgenti  🛍️

I consumatori sono costantemente alla ricerca di soluzioni in grado di alleviare lo stress quotidiano.

Ecco perché qualsiasi prodotto o servizio presentato in modo leggero, con l’obiettivo di suscitare gioia e ridurre la tensione, ha un impatto significativo sulle decisioni d’acquisto. 

Oggi, la tendenza per le aziende è quella di offrire un’esperienza al consumatore che vada oltre l’utilità del prodotto offerto.

  • Il 55% dei consumatori ha dichiarato di aver effettuato acquisti presso negozi che hanno creato esperienze, evidenziando l’importanza di un ambiente che stimoli emozioni positive durante lo shopping.
  • Personalizzazione basata sull’umore: Il 29% dei consumatori si sentirebbe a proprio agio se i brand offrissero esperienze d’acquisto personalizzate in base al proprio umore.
  1. Verso la sostenibilità  🌿

La crisi climatica influenza la vita di tutti noi. I consumatori, sempre più consapevoli, cercano soluzioni che possano aiutarli a giocare un ruolo attivo nella risoluzione di questo problema globale. 

Anche se il singolo potrebbe sentire di poter fare poco, i dati raccolgono mostrano che: 

  • Il 64% delle persone cerca attivamente prodotti e brand che dimostrino un impegno per l’ambiente. 
  • Il 45% delle aziende sta considerando seriamente l’idea di investire in certificazioni che possano attestare il loro impegno verso un mondo più sostenibile.
  1. Valori condivisi 🤝

Un altro aspetto da considerare è il clima di incertezza e i disordini sociali che sembrano diffondersi in ogni angolo del globo. 

Di fronte a questa realtà, i consumatori stanno reagendo con una maggiore attenzione nella scelta dei brand, orientandosi verso quelli che riflettono i loro stessi valori. 

Questo fenomeno dovrebbe spingere le aziende a valutare attentamente le proprie campagne di marketing, facendo particolare attenzione quando si affrontano tematiche controverse o divisive.

  • I consumatori sono sempre più attenti ai valori e alla posizione etica dei marchi con cui si identificano.
  • Le aziende devono essere consapevoli del potenziale impatto che le loro campagne di marketing possono avere in un contesto sociale turbolento.
  1.  Qualità ma a prezzi accessibili 

L’inflazione e la generale situazione economica influenzano le scelte dei consumatori. 

L’aumento dei prezzi preoccupa ben tre cittadini su quattro, un dato che le aziende B2C devono tenere in considerazione. Un punto chiave: il 44% dei consumatori sta pianificando di risparmiare di più.

Una possibile soluzione? Aumento degli Incentivi: offrire maggiori incentivi per stimolare gli acquisti, mantenendo una qualità elevata senza compromettere la convenienza.

  1. Cura di sé stessi 

I consumatori stiano dedicando sempre più attenzione al proprio benessere. Tuttavia, cercano soluzioni che offrano benefici immediati, anche se minimi, e che non richiedono un  grande impegno.  

Le aziende del settore dovrebbero quindi puntare a proporre nuove soluzioni semplici ma altamente efficaci.

🛍️ In Breve…

global trends 2024

In conclusione, il Global Trends 2024 mette in luce un aspetto fondamentale: le tendenze d’acquisto sono influenzate da un mix di nuove tecnologie, situazioni economiche, stili di vita, ambiente e salute. 

Tenere conto di questi aspetti può tornare utile ogni qualvolta si decide di innovare, sviluppare nuovi prodotti, o anche semplicemente realizzare messaggi per attirare l’attenzione dei clienti. 

In parole semplici: Le aziende che capiscono come le persone comprano oggi possono avere più successo in futuro.

E tu, quale è la tua opinione su queste tendenze? Siamo curiosi di sapere cosa ne pensi! Condividi la tua opinione con noi su MondayEspresso: il business in pillole. 🌟

Ogni settimana parleremo di una notizia diversa, affrontandola in modo serio ma leggero. Non vogliamo certo farti iniziare il lunedì con il piede sbagliato!

    Ho letto e accetto la Privacy Policy *

    Condividi "Cosa vogliono i consumatori: Global Trends 2024" su:
    Qui troverai spunti di riflessione e analisi critiche su temi attuali e rilevanti per il tuo business. Se ti piace l’idea, ti invito a iscriverti alla newsletter.

      Ho letto e accetto la Privacy Policy *